Compriamo il Parmigiano Reggiano caduto


AGGIORNAMENTO 2: specifichiamo che, per problemi organizzativi, la raccolta ordini che stiamo facendo è rivolta soltanto ai cittadini di Sarego e comuni limitrofi nel raggio di 10 km circa. Ci stanno arrivando richieste da altre provincie e regioni a cui evidentemente non possiamo far fronte. Incoraggiamo tuttavia queste persone ad attivarsi personalmente per creare un punto di raccolta ordini nel loro territorio.
Siamo certi che, nonostante la crisi, la solidarietà degli italiani nei confronti dei concittadini dell’Emilia, sarà ancora una volta esemplare.

AGGIORNAMENTO 1: la raccolta ordini per l’acquisto del Parmigiano Reggiano caduto a causa del terremoto in Emilia sta riscuotendo un enorme successo.
Informiamo che le ordinazioni possono essere fatte entro e non oltre lunedì 4 giugno compreso.
Nei giorni successivi riceverete un’e-mail che indicherà il totale da pagare (comprensivo quindi della quota per la spedizione), le modalità di pagamento e le indicazioni per il ritiro del formaggio.

Tutti noi abbiamo ancora negli occhi il terribile terremoto che ha gravemente ferito l’Emilia Romagna e i suoi abitanti.
In questi giorni è stato diffuso sul web un appello da parte dell’azienda agricola Casumaro, facente parte del Caseificio Sociale LA CAPPELLETTA San Possidonio, che produce il formaggio Parmigiano Reggiano. Per leggere l’appello cliccate qui.

Come avete letto nell’appello, il Parmigiano viene confezionato sottovuoto, in modo tale da garantire una perfetta conservazione. L’iniziativa è approvata dal Consorzio Parmigiano Reggiano e ci piace lo spirito con cui l’azienda propone l’iniziativa: “Chiediamo a tutti non tanto una mano, quanto l’opportunità di rialzarci con il nostro lavoro”.

Stiamo organizzando una raccolta di ordini nel nostro territorio, in modo tale da fare un’unica grossa ordinazione che, oltre ad abbattere le spese di spedizione, agevolerà il lavoro dei dipendenti del caseificio.
Concentreremo i nostri ordini sul formaggio con 14 mesi di stagionatura. Possono essere ordinati pezzi da 500 grammi o da 1 kg al prezzo di 11,5 Euro al Kg.

Quando avremo notizie precise sui costi di spedizione, vi verrà comunicata la quota da aggiungere al vostro ordine e in quel momento ci potrete confermare o annullare la vostra ordinazione. Se confermerete, vi comunicheremo dove e quando pagare il vostro ordine e dove potrete ritirare il formaggio, che, una volta consegnatoci, sarà conservato nei frigoriferi di alcuni nostri collaboratori.

Lascia un commento